BioMonitoraggi

Ambienti Acquatici Ecologia Briologia AnalisiEcologiche
AMBIENTI ACQUATICI ECOLOGIA BRIOLOGIA ANALISI ECOLOGICHE
relazioni limnologiche, piani di monitoraggio ambientale, applicazioni indici biotici su macrofite, diatomee, macroinvertebrati, ittiofauna, qualità idromorfologica dei fiumi quantificazione del valore naturalistico, stima degli impatti antropici, individuazione delle criticità ambientali e del rischio ecologico, riqualificazione e ripristino ecologico identificazione dei muschi, biomonitoraggio di ambienti, elaborazione di modelli di distribuzione delle specie, monitoraggio di specie di interesse comunitario elaborazione statistica di dati biologici e ambientali, pianificazione sperimentale, redazione di report specialistici e articoli scientifici in ambito ecologico


BMT offre un'ampia gamma di servizi in ambito ambientale grazie alla collaborazione con esperti di diversi settori. In ambiente acquatico eseguiamo le valutazioni secondo le metodiche definite dalla normativa vigente. Individuiamo le criticità ambientali e il valore naturalistico degli habitat utilizzando i bioindicatori. Monitoriamo l'ambiente per verificare gli impatti antropici esistenti e potenziali. Utilizziamo approcci di studio riconosciuti a livello scientifico.

 

Ambienti Acquatici

torna su

 

Si effettuano analisi dello stato ecologico degli ambienti acquatici con una forte specializzazione nell’idrobiologia dei torrenti montani. In quest’ambito si forniscono consulenze a committenti che necessitano di valutazioni e monitoraggio dei corsi d’acqua. Si valutano gli effetti delle captazioni idriche e del Deflusso Minimo Vitale sia sull'ecosistema che su gruppi biologici specifici. Tipi di indagini: valutazioni delle condizioni idromorfologiche del corpo idrico sia attraverso l’applicazione dell’Indice IFF che con il metodo IDRAIM (Sistema di Valutazione Idromorfologica, analisi e monitoraggio dei corsi d'acqua); valutazione dello stato ecologico utilizzando metodi biologici (macroinvertebrati, macrofite, diatomee) e relativi indici biotici (IBE, STAR_ICMi, ICMi, IBMR). Piani di monitoraggio ambientale su torrenti derivati.

Key words: torrenti, Trentino Alto-Adige, captazioni, centraline idroelettriche, limnologia, Deflusso Minimo Vitale, Indice Biotico Esteso, Indice Funzionalità Fluviale, Indice di Qualità Morfologica, Indice di Integrità dell’Habitat, MesoHABSIM, Indice di Alterazione del Regime Idrologico (IARI), Elementi di Qualità Biologica, Rapporto di Qualità Ecologica, STAR_ICMi, macroinvertebrati, diatomee, ICMi, briofite, macrofite, IBMR, misure di portata, Direttiva Quadro sulle Acque 2000/60/CE, analisi idrochimiche, LIM, LIMeco, monitoraggio

 

Clicca quì per visualizzare alcuni esempi.

 


 

Ecologia

torna su

 

Il team svolge valutazioni ecologiche sullo stato di integrità di ambienti di alto pregio naturalistico come torbiere, sorgenti, e altri biotopi umidi. Coerentemente con gli obiettivi del lavoro, vengono utilizzati i bioindicatori più opportuni in funzione dell’habitat e delle problematiche esaminate. Tra gli ambienti terrestri si eseguono valutazioni dell’integrità delle foreste sia mediante stima di variabili di importanza nota come la biomassa di legno morto, sia mediante l’utilizzo di bioindicatori (briofite). Tipo di indagini: quantificazione del valore naturalistico, stima degli impatti antropici, individuazione delle criticità ambientali e del rischio ecologico, riqualificazione e ripristino ecologico

Key words: torbiere alte, torbiere basse, torbiere intermedie, Direttiva Habitat, conservazione, sfagni, muschi, epatiche, torba, liste rosse, carbonio accumulato, biomassa, bioindicatori, conservazione.


Clicca quì per visualizzare alcuni esempi.

 


 

Briologia

torna su

 

Le briofite, ossia quel gruppo di piante che includono i muschi, sono utilizzati come bioindicatori in diversi ambienti. In molti habitat, le briofite rivestono un ruolo fondamentale per il funzionamento dell’ecosistema. In quest’ambito si mette a disposizione questa competenza sia per studi sulla biodiversità di qualsiasi ambiente, sia per problematiche più specifiche legate ai muschi (liste rosse, monitoraggio specie Direttiva Habitat, modelli di distribuzione). Si organizzano inoltre corsi per il riconoscimento delle briofite, soprattutto per le specie degli ambienti acquatici.

Key words: biomonitoraggi, muschi, epatiche, valore naturalistico, indagini floristiche, applicazioni ecologiche  

Clicca quì per visualizzare alcuni esempi.

 


 

Analisi Ecologiche

torna su

 

Le analisi ecologiche che si effettuano sono finalizzate alla produzione di articoli scientifici o report specialistici. I principali committenti in quest'ambito sono ricercatori e manager ambientali che lavorano presso enti nazionali e internazionali. Dopo una fase preliminare in cui viene chiarita la struttura dei dati, viene effettuata l'analisi numerica utilizzando la piattaforma statistica R. I risultati vengono discussi con il committente fino al raggiungimento di un livello di dettaglio soddisfacente. A quel punto si collabora alla stesura del contributo curando tutti i passaggi fino alla fase finale della pubblicazione.

Key words: statistica, modelli ecologici, analisi univariata e multivariata, simulazioni, funzioni in R, test, campionamenti, stime, disegni sperimentali,

Clicca quì per visualizzare alcuni esempi.